Help online

La nuova modalità di richiesta on line, è stata attivata per rendere più semplice e veloce il caricamento di tutte le informazioni utili a valutare i progetti presentati. Questa modalità consente maggiore affidabilità grazie ai controlli preventivi relativi a qualità e quantità delle informazioni inserite.

I controlli, infatti, evitano l’invio di dati errati e impediscono la mancata compilazione delle informazioni fondamentali per la Fondazione. La procedura permette la compilazione guidata della domanda evitando ogni ambiguità nelle informazioni richieste grazie ad help contestuali (visualizzati con un punto interrogativo) che accompagnano il richiedente passo per passo. Consente inoltre l’invio telematico degli allegati richiesti. Il caricamento dei progetti potrà essere realizzato anche in tempi e sessioni diversi fino al loro completamento e solo all'atto della conferma il progetto verrà trasferito telematicamente alla Fondazione.

Le informazioni relative all’ente richiedente e gli allegati necessari potranno inoltre essere caricati nel sistema una sola volta e recuperati, se necessario, dal sistema stesso per invii successivi.

Istruzioni per la compilazione della richiesta di contributo:

  • I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.
  • La sezione anagrafica viene proposta già compilata con i dati forniti in fase di accreditamento. Eventuali variazioni e/o errori possono essere modificati e salvati nella sezione “Dati ente”.
  • Nel campo “Descrizione del progetto” illustrare in modo sintetico ed esaustivo il progetto specificando azioni, contenuti, modalità di realizzazione e tempistica. Le informazioni inserite potranno essere riportate dalla Fondazione nei propri documenti ufficiali.
  • Nella sezione Budget è presente una verifica dei dati per garantire la correttezza degli importi inseriti: Costo totale del progetto = Contributo richiesto alla Fondazione + Mezzi propri dell’ente richiedente + Co-finanziamento richiesto + Co-finanziamento ottenuto. Le somme indicate nel campo Mezzi propri dell’Ente richiedente e Co-finanziamento ottenuto dovranno essere confermate e rendicontate alla Fondazione indipendentemente dal contributo assegnato.
  • Nelle spese indicare i costi previsti, suddividendoli tra le categorie elencate nell’apposito menù a tendina. I costi previsti devono essere indicati comprensivi di IVA, ad eccezione delle cooperative sociali che devono indicare i costi al netto dell’importo dell’IVA. Le tipologie di spesa ammesse a contributo sono dettagliate nel Regolamento dell’attività istituzionale e nelle Istruzioni operative o nei regolamenti dei singoli bandi. L’importo del contributo richiesto alla Fondazione non dovrà quindi essere superiore ai costi relativi alle altre voci.
  • La richiesta di contributo potrà essere modificata o compilata in tempi diversi. Per modificare la richiesta cliccare sul titolo della stessa nella sezione “Elenco bandi e richieste”.
  • Per inviare il modulo compilato, entrare nella sezione “Elenco bandi e richieste” e cliccare su “Verifica dati e invia”. Il sistema verificherà se la pratica è completa e se tutti i campi obbligatori sono stati compilati correttamente. Attraverso il pulsante “Invia richiesta” la pratica verrà inviata e si riceverà una mail di conferma.
  • Per concludere la procedura occorre far sottoscrivere al legale rappresentante l’ultima pagina del modulo e trasmetterla contestualmente alla Fondazione attraverso la procedura on-line. Soltanto dopo aver concluso quest’ultima operazione, la richiesta di contributo potrà ritenersi correttamente inoltrata.

Per assistenza tecnica nella compilazione contattare da lunedì a venerdì

il numero 051 0938320 o

la mail assistenzarol20@strutturainformatica.com